Dalla stabilità del talamo alla turbolenza dell’Amore

Era avvolta nel sonno, in coma, sopita, un sonno costante, stabile ma senza sogni.

Poi fu turbolenza, qualcosa di potente la investì – mare in tempesta, uragano nel deserto – e si svegliò.

Passa le sue giornate sulla soglia del talamo: guarda fuori e vede il mondo, pianeta alieno, dove esplode la primavera; guarda dentro e vede il letto, giaciglio famigliare, dove riposava spensierata.

Si sente di fronte a un bivio: andare per il mondo e vivere o restare nel talamo a dormire?

Forse sceglierà la stabilità del talamo alla turbolenza del mondo e dell’Amore, ma quando tornerà nella camera, non sarà più come prima, non sarà più la stessa camera, perché ben sa cos’ha incontrato lì fuori.

Dormiva, sopito nel coma del talamo, dormiva girato dall’altra parte, niente l’ha investito, o meglio, niente d’importante, solo esercizi di idraulica, tubi senz’acqua. Non s’è svegliato, pensa ancora che il mondo sia tutto chiuso lì, nel talamo.

Nessuno dei due era all’oscuro delle verità del mondo: della bellezza, delle emozioni; entrambi ne avevano fatto esperienza in gioventù e, ancora oggi, di tanto in tanto, si concedono delle piccole escursioni in quel mondo che ormai a stento riconoscono.

Lei passa le sue giornate nel talamo, ma lui lo sente che è cambiata, la sente diversa: lui sa che lei sa qualcosa che lui non sa. Lei sa cos’ha incontrato lì fuori.

E se si svegliasse pure lui? E se abbandonasse lui la camera? E se incontrasse la turbolenza del mondo e dell’Amore? Se scegliesse la vita, sentirsi vivo?

Lei rimarrebbe lì, da sola…?

È il primo giorno di primavera
Buon risveglio a chiunque
Ci svegliamo presto!

Dr Stefano Decandia / Assistente Sociale / Consultorio Maschile @ CoMa onlus

Leggi qui le mie poesie

pexels-photo-414083.jpeg

Consultorio Maschile @ CoMa onlus
Sede legale Via Pablo Neruda, 4 – Nuoro
Sede operativa Via Trento, 39 – Nuoro 
370 110 3121 (anche WhatsApp)
consultoriomaschile@gmail.com
facebook @ comaonlus

Una risposta a "Dalla stabilità del talamo alla turbolenza dell’Amore"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: